8° Corso Vigili del Fuoco Volontari – 17° e 18° lezione

Dunque è finito?
Si, con sabato mattina si è concluso VIII corso per vigili del fuoco volontari di Milano, e come ultima lezione abbiamo raggiunto il traguardo dell’innesto della cimetta alla scala italiana.
Un gesto semplice tutto sommato ma che oltre ad indicare la fine dell’esercizio anche la fine del corso… ne sono stato soddisfatto e la seconda volta che l’ho provato mi sentivo molto ma molto più a mio agio e tranquillo (e andavo anche più veloce senza grosse incertezze… che storia!)
Ovviamente la lezione non è stata solamente incentrato su questo ma si è lavorato anche sulla scala a ganci (3° piano ), manovra di stendimento tubazioni UNI 70 completo (quindi alla fine ci mandavano dentro l’acqua) e una piccola ma significativa prova di salita sulla scala italiana con l’autoprotettore (giusto per farci capire come cambia la sensazione di salita con un peso sulle spalle).

Domenica invece è stata una giornata in più dove si è andati a visitare il presidio all’interno dell’aereoporto di Linate…qui abbiamo visto i mezzi aereoportuale (dire che sono “grandi” e poco… a confronto l’APS in foto è “piccolo”), ci hanno spiegato con loro procedure di intervento e le difficoltà di intervento con gli aeromobili ed infine un giro e una dimostrazione con i loro mezzi.

Ora non resta che finire di studiare le ultime cose e prepararsi per l’esame di sabato prossimo che sarà composto da:

  • Teoria (quiz?)
  • Montaggio scala italiana
  • Scala a ganci
  • Salita scala italiana con autoprotettore
  • Possibile interrogazione del comandante

… e poi si vedrà! :-)

2 pensieri riguardo “8° Corso Vigili del Fuoco Volontari – 17° e 18° lezione

  • 15 Novembre 2010 in 22:58
    Permalink

    Eheheh mitico ivo, ti voglio ROS sulla mia partenza sappilo :-)
    Ciau!

  • 15 Novembre 2010 in 22:53
    Permalink

    Io dico che ce la farete, non solo x l’impegno che ci avete messo, ma xchè voi ve lo meritate!!! In bocca al lupo x l’esame, ci vediamo sulla partenza!!! By Ivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.