Posts Tagged ‘pensieri’

sicurezza_informatica__quale_futuro__6380

 

In questi giorni mi domando quale sarà il futuro del campo in cui lavoro, ovvero la sicurezza informatica, fino a non poco tempo fa si diceva che la cyberwar non esisteva o che l’APT fosse inventato invece ora questa attività, reali, sembrano già vecchie.
Personalmente credo che il mercato della sicurezza si dovrà ampliare mostrusamente visto ormai come l’informatica venga applicata anche a realtà che “informatiche” non erano; pensiamo allo scandalo della jeep cherokee uscito in questi giorni.
In particolare quello che mi affascina di più sono tutte le future applicazioni nel campo della domatica; stiamo andando verso la casa iper-connessa ma con una livello di sicurezza non adeguato (almeno a mio parere) sopratutto visto quanto sarà calata nella riservatezza o alla privacy tutta domestica.

Che sia ora di mandare il CV a BTicino? 🙂

Il Grillo Parlante

Posted: 2nd ottobre 2012 by luca in me?!, nerd
Tags: ,

Grillo Parlante

Che ricordo incredibile d’infanzia che è questo…. ora penso che tutti quelli della mia generazione in passato abbiano avuto a che fare con il grillo parlante (io lo avevo… e spero di averlo ancora in cantina!)

Per fortuna su internet è possibile trovare tanto materiale video al riguardo ma per prima cosa, lo spot:

Notevole… sopratutto gli effetti di speciali… diavolo erano gli anni 80 !!! 😀 ahahah

Comunque, sostanzialmente, era un minicomputer che faceva text-to-speach e spelling (tra l’altro il nome originale era speak & spell prodotto dalla Texas Instruments e distribuito in Italia dalla Clementoni).

Comunque devo ammettere che era veramente bello… e teoricamente anche istruttivo… anche se ora non ne sono più così convinto…(viste le mie scarse capacità calligrafiche!)

Ma ancora oggi mi rimane un dubbio… perchè quando non capiva diceva “NON RICEVO” ?

Giusto per farvi capire (o commuovere) eccovi come funzionava:

Ilota a tutti!!!

Il ragazzo che divenne uomo…

Posted: 25th settembre 2012 by luca in me?!
Tags: , , ,

“Waiting for the train” by Toupeira

Questa foto mi è sempre piaciuta e ora come ora mi fa riflettere su quanto velocemente la vita “scorre” inesorabile…

Inutile negare che fino a poco tempo fa potevo considerarmi ancora un ragazzo, ma in questi ultimi anni tanto e cambiato, la casa, il matrimonio e ora la bambina…
Sembrerà una cosa da poco ma anche i capelli che ho sempre avuto lunghi ormai sono corti, un taglio che non facevo così da decenni… ma sotto ormai si vedono i capelli bianchi…

Continuando ripenso a tutto quello per cui ho lottato in passato, per cui ho riso e per cui mi sono commosso, che mi ha impegnato e mi ha emozionato … a volte lo rivorrei ma subito dopo arriva anche il pensiero “che senso avrebbe ora?” … si perchè non sono più quello stesso Io.

Si perchè l’esperienze, la “vita”, mi ha cambiato e non rivivrei più quelle esperienze nello stesso modo…non riguarderò più il mondo con gli stessi occhi… quindi rimane solo da guardare avanti però… faccio fatica ad orientarmi… non trovo la mia direzione ne tanto meno me stesso: casa, amore, lavoro e passioni… che mi aspetta dal futuro?

Velvet – Funzioni primarie

Posted: 5th settembre 2012 by luca in me?!
Tags: , , , ,

Vorrei correre da te
Ma non riesco neanche
A iniziare
A pensare
A provare
A tentare
Vorrei solamente
Poter respirare

Non credevo toccasse a me
Riscuoti l’assicurazione
La vita
È uno sport
Sanguinoso
E io sono
Davvero
Ridotto male

E allora Spingimi – nuovi stimoli
Tirami – nuovi stimoli
insegnami nuovi stimoli
Leccami – nuovi stimoli
Graffiami – nuovi stimoli
Regalami nuovi stimoli

Mi conforta credere
Che ti potrai
Accontentare
Di un uomo
Che può
Garantire
Soltanto
Le proprie
Funzioni primarie
Apro gli occhi
Chiudo gli occhi
La mia unica
Reazione Amore
Nel mondo
C’è troppo dolore
E i dottori
Non sanno che fare

direzione da prendere

Posted: 5th settembre 2011 by luca in me?!
Tags: , ,

Sono abbastanza sconcertato, in questo periodo stanno succedendo tante cose, spesso mi deludo tanto altre volte per come mi comporto… (faccio fatica a rapportarmi con il mondo e mi accorgo che troppo spesso mi metto in posizioni di netto contrato) altre volte bhe.. il mondo mi delude ancora di più…

Sono in una palude e non sò che direzione prendere per uscirne, ne cosa vorrò fare “domani” di me: famiglia, lavoro e impegni personali… sono tante cose e tutte importanti…

bo…

Chi nasce quadrato non muore tondo

Posted: 1st settembre 2011 by luca in me?!
Tags: ,

Mi sono ricordato che il primo giorno di scuola (elementare) sono stato spedito dalla preside perchè facevo casino, insomma ho sempre avuto difficoltà ad accettare regole e ordini da persone che non considero degne di stima…

Vespa - da internet

Intervento tranquillo in una afosa domenica di Luglio.
Un piccolo (???) favo di vespe in un cassone della tapparella al piano terra… per fortuna con noi avevamo un nuovo vigile fresco di corso che ha provato la tuta eheheh… 😀

Il tutto si è risolto velocemente e senza danni… (tranne per le vespe… ma vabbhe!)

Ascensore rotto - da internet

Sabato sera siamo stati inviati per ascensore bloccato con dentro delle persone, il palazzo già lo conoscevo, vi ero andato per un altro soccorso identico (a cui bisogna aggiungere tutti quelli fatti in ambulanza).
Siamo subito sul posto visto che la distanza e poca, come arriviamo notiamo che i vicini di scala avevano già iniziato a forzare le porte con l’intento di “far entrare aria prima che finisca”, purtroppo è ancora diffusa l’idea che gli ascensori siano delle camere stagne dove hai aria sufficente solo al tragitto che devi percorre…
Troppo spesso questa credenza sbagliata e totalmente infondata porta a più problemi che altri, infatti una volta iniziate le manovre di apertura delle porte ci siamo resi conto che le ante si erano stortate e non si aprivano più in maniera naturale… fortunatamente poi il buon Marco è riuscito a risolvere la situazione senza grossi problemi.

Insomma, se non sai cosa fare chiedi aiuto, non improvvisare!

Ci sono state altre piccole problematiche (nulla di grave ma non sto qui a raccontare) che la prossima volta mi faranno approcciare in maniera diversa al servizio… 🙂

pressapochismo

Posted: 20th luglio 2011 by luca in cittadino, me?!
Tags: , , , ,

Oggi mentre tornavo dalla piscina in moto, forse a causa del poco ossigeno nel mio cervello, riflettevo sul mondo che mi circonda e il modo in cui le persone si pongono nei confronti di un lavoro da svolgere; mi sono reso conto che in qualunque campo regna:

  • Pressapochismo
  • Improvvisazione
  • Cialtroni
  • Quantitià anzichè qualità

Insomma, decisamente deludente!

E chi vuole fare le cose bene? oltre a sbattersi per imparare (vedendosi deridere o scavalcare da cialtroni) poi si deve scontrare con il muro di persone che ti mettono i bastoni tra le ruote…a quel punto o inizia a combattere oppure accetta e ti adegui al sistema…mi domando se è un problema solo dell’Italia o di tutto il mondo!

 

 

Nell’ultimo periodo sono stato un pò impegnato per alcune “cosette“…. ora sono rientrato anche dalla settimana di ferie e ho ripreso il mio solito tram tram quotidiano compreso i turni come pompiere.
Sabato notte siamo stati chiamati per una dispersione idrica in un palazzono. Il servizio è stato “strano” ma anche tranquillo.. ma sopratutto è stato il primo intervento fatto con la mia nuova squadra e con due ragazzi del mio stesso corso… 🙂
In questo caso il piano in cui si trovava la perdita era il 1° quindi per entrare (dato che la casa era disabitata) è bastata la scala Italiana… una volta sul balcone con i colleghi abbiamo aperto la tapparella e siamo entrati a verificare che cosa stesse succedendo… il resto dell’intervento è stato “poco piacevole” e per non urtare i più sensibili preferisco non raccontare i dettagli….  😛

Anche in questo caso si è fatto il possibile anche se le raccomandazioni sono state di far intervenire quanto prima le persone di competenza a risolvere definitivamente il problema… dopo di che si è richiusa la casa, pulita e sistemata l’attrezzatura è si fatto ritorno in caserma per una notte tranquilla… almeno per noi… (alla radio si sentiva di tutto :P)