Quando si sta dall’altra parte…

Questa sera ho capito che cosa provano i parenti delle persone che soccorro, è stato strano… sinceramente non avevo mai vissuto in prima persona le sensazioni che si provano quando si è in fila in pronto soccorso in attesa di notizie di un tuo caro.

Fatto sta che mia nonna questa sera (30 giugno) ha deciso di affrontare le scale con la carrozzina senza scendere da questa, ovviamente il risultato è stato un disastro (codice rosso al ps di Saronno).
Trauma cranico/facciale, FLC alla testa e sospetta lussazione di spalla, intanto aspettiamo le varie lastre e T.A.C. del caso..

Una cosa che mi ha rincuorato e stato e rendermi conto che i ragazzi che l’hanno soccorsa (croce viola cesate in servizio 118) erano tutti miei ex allievi soccorritori… dunque… qualcosa di buono l’ho seminato! :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *