Intervento 19 – Soccorso a persona

Soccorso Persona - da Internet

Sabato notte primo intervento con i miei ex allievi soccorritori; la chiamata è per un soccorso persona in supporto al personale della croce viola cesate; ci vestiamo (dato che eravamo tutti a letto) e ci rechiamo sul posto… ovviamente mettiamo su i DPI adeguati.

Sul posto ci riferiscono che la persona che vive al 1° piano è in casa ma non riesce ad aprire la porta probabilmente a causa di una caduta… la chiamata è stata fatta dai vicini che lo hanno sentito lamentarsi ed effettivamente  lo si sente tutt’ora lamentarsi.

Fortunatamente il balcone da su una piazzetta quindi abbiamo tutto lo spazio per lavorare agevolmente, montiamo due pezzi di scala italiana e mentre Giuliana inizia a salire io recupero la cassetta degli attrezzi e la raggiungo.
Una volta sul balcone scopriamo che una porta finestra fortunatamente era solo “socchiusa” quindi basta spingerla per entrare; in casa non si vedeva nulla, ovviamente tutte le luce erano spente, gli unici bagliori erano quelli delle nostre lampade… abbiamo trovato subito la persona caduta in mezzo al corridoio, era cosciente ma ovviamente molto dolorante..  in questo momento però l’obbiettivo era quello di aprire la porta per far intervenire i soccorritori sanitari, quindi rassicuriamo la persona e procediamo a cercare la porta d’ingresso, fortunatamente la casa non era molto grande!
La difficoltà maggiore è stata individuare quale fosse la chiave per aprire la porta dato che non erano inserite sulla serratura!!! Ma dopo qualche tentativo Giuliana l’ha trovata :-)

A questo punto il nostro lavoro era terminato, i soccorritori iniziavano già le valutazioni e le necessarie manovre per trattare il paziente… ci rimaneva solo mettere via la nostra attrezzatura e aspettare per dare supporto ai ragazzi del 118 se fosse stato necessario… :-)

Un intervento che mi è piaciuto molto perchè si è risolto velocemente, senza danni e in maniera positiva (per il paziente), e sopratutto mi è piaciuto il debrifing una volta tornati in caserma per valutare piccole imperfezioni o riflettere su come si è agito e se si poteva fare qualcosa di diverso…

ps: si, dato che i soccorritori erano tutti miei ex allievi sono stato a vedere e cazziare come lavoravano!!! ahahaha :D

2 pensieri riguardo “Intervento 19 – Soccorso a persona

  • 18 Luglio 2011 in 17:15
    Permalink

    ok dai.. escluso Paolone… miiiiiiiiiiiii ma come sei pignolo!! :D

    Ciao!
    l.

  • 17 Luglio 2011 in 23:35
    Permalink

    “i soccorritori erano tutti miei ex allievi”

    Paolone compreso? :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.