Guerra senza limiti

Posted: 1st febbraio 2014 by luca in me?!, nerd
Guerra senza limiti

Guerra senza limiti. L’arte della guerra asimmetrica fra terrorismo e globalizzazione
Qiao Liang; Wang Xiangsui

[…]
L’epoca dei “soldati forti e coraggiosi, eroici difensori della patria” è tramontata. In un mondo in cui persino l’espressione “guerra nucleare” diverrà forse gergo militare obsoleto, è probabile che un pallido, occhialuto studioso sia più adatto a diventare un soldato moderno rispetto ad un giovane muscoloso senza grosse pretese intelletuali. La miglior dimostrazione di questo è forse una storia, che circola negli ambienti militari occidendali, di un tenente che ha utilizzato un modem per mettere in ginocchio una divisione navale.
[…]
Nel 1994 in tema di sicurezza vi sono state 230.000 intrusioni nelle reti della difesa americana. Quante di queste erano atti distruttivi organizzati da combattenti non professionisti?
[…]
Proprio come la tecnologia moderna sta modificando le armi e il campo di battaglia, nello stesso tempo sta offuscando il concetto di partecipanti alla guerra. D’ora in poi, i soldati non avranno più il monopolio della guerra.
[…]
(“chi combatte” – Guerra senza limiti)